INNOVATION, PRODUCT

FUTURE FLORA WEARABLE MICROORGANISM – GIULIA TOMASELLO

6 Mag 2016
http://www.itintandem.com/it/future-flora-wearable-microorganism-giulia-tomasello/

Future Flora is a project by Giulia Tomasello, a designer and researcher based in London focused on wearable future and smart materials, rotating around the open source philosophy. Future Flora is based on the investigating on biotechnology, growing and experimenting with living organisms. Future Flora is her master final project: a wereable biomaterial pad that helps to nurse women’s diseases.

The human body is composed for the 90% of different microorganisms, most of which are beneficial to their host.  Microbes as bacteria, fungi and viruses are part of our skin flora, covering both the inside and the outer surface of our body. Even though invisible to our eyes, our microflora has a symbiotic relationship with the interface between our body and the environment – our skin.

Flora aims to incentive this symbiotic  relationship that raises the beneficial presence of microbes and bacteria in the human body. This proposal uses techniques of microencapsulation of targeted bacteria in a non-woven fabric making it possible to wear the probiotics that keep our body healthy. Creating scaffolds for the exponential bacterial growth in appropriate areas of the body, our clothes and accessories become the ecosystem that balance and support our skin flora.

“The following video is a provocation of what it will be the scenario in a near future: where the woman becomes a participant of the culture and knowledge of science”

ITA//

Future Flora è un progetto di Giulia Tomasello, designer e con sede a Londra focalizza la sua ricerca sugli innovativi ‘smart materials’ i cosiddetti materiali intelligenti, sostenendo la filosofia open source. Future Flora indaga le svariate possibilità delle biotecnologie, la crescita e la sperimentazione di organismi viventi. Future Flora è il progetto finale del master in Material Future presso la CSM: un pad generato con bio-materiali che aiuta le donne a combattere in modo naturale alcune tra le più comuni infezioni femminili.

Il corpo umano è composto per il 90% dei microorganismi diversi, molti dei quali sono benefici per loro ospite. I microbi come batteri, funghi e virus sono parte della nostra flora cutanea, che copre l’interno e la superficie esterna del nostro corpo. Anche se invisibile ai nostri occhi, la nostra microflora ha un rapporto simbiotico con l’interfaccia tra il nostro corpo e l’ambiente – la nostra pelle.

Flora mira ad incentivare questo rapporto simbiotico che solleva la benefica presenza di microbi e batteri nel corpo umano. Questa proposta utilizza tecniche di microincapsulazione mirata di batteri in un tessuto non tessuto che permette di indossare i probiotici che mantengono il nostro corpo sano. Creando dei ponti per la crescita batterica esponenziale in aree appropriate del corpo, i vestiti e gli accessori diventano l’ecosistema che equilibra e sostiene la nostra flora cutanea.

“Il video che segue è una provocazione di quello che sarà lo scenario in un prossimo futuro: dove la donna diventa partecipe della cultura e della conoscenza della scienza”

 

Giulia_Tomasello_Future_Flora_Milan_Design_Week_'16_00 Giulia_Tomasello_Future_Flora_02 Giulia_Tomasello_Future_Flora_03 Giulia_Tomasello_Future_Flora_04 Giulia_Tomasello_Future_Flora_05 Giulia_Tomasello_Future_Flora_06

You Might Also Like