DESIGN, INTERVIEWS

INTERVIEW WITH MASQUESPACIO DESIGN STUDIO

29 giugno 2016
http://www.itintandem.com/it/2016/06/29/interview-masquespacio/

Interview with Masquespacio design founders Ana Milena Hernández Palacios and Christophe Penasse.

Masquespacio is the creative design studio founded in 2010 by Ana Milena Hernández Palacios and Christophe Penasse, combining two disciplines . She is a Colombian interior designer from Bogotá and he studied marketing strategies and was born in Vilvoorde, Belgium, they have worked on projects in several countries like Norway, USA, Germany and Spain creating branding and interior projects through a unique approach that results in fresh and innovative concepts, something more, as the name suggests ‘more than spaces’ _ Maquespacio.

Masquespacio è lo studio di design fondato nel 2010 da Ana Milena Hernández Palacios e Christophe Penasse, che unisce due discipline. Lei interior designer colombiana di Bogotá e lui esperto in strategie di marketing nato a Vilvoorde in Belgio, creano branding e progetti di interni attraverso un approccio unico che si traduce in concetti freschi e innovativi che é il loro punto di forza, creando come appunto suggerisce il nome  ‘più che uno spazio’ _ Maquespacio.

 

How and when did you realised that this would be your job? 

Ana: Since very young my mother took me to events where she was in charge of the floral adornment. That made me being interested for design early and that’s why I moved from Colombia to Spain to study interior design.

Come e quando hai capito che questo sarebbe stato il tuo lavoro?

Ana: Dal momento che molto giovane mia madre mi ha portato a eventi dove si occupava dell’ornamento floreale. Questo ha fatto si che mi interessassi presto alla progettazione e per questo mi sono trasferita dalla Colombia alla Spagna per studiare interior design.

One of the interesting elements of your work is the personal and unique approach in each project. What is your design process?

We always start every project with an investigation and analytical phase to get a better focus on the clients’ needs, his target and identity before going over to the design process.

Uno degli elementi interessanti del vostro lavoro è l’approccio personale e unico in ogni progetto. Ci spiegate il vostro processo progettuale?

Si comincia sempre ogni progetto con un’indagine e la fase di analisi per ottenere una migliore concentrazione sulle esigenze del cliente, il suo obiettivo e l’identità prima, poi passiamo al processo di progettazione.

Many designers agree that “future of design is in materials research”; what do you think about this?

We love to investigate new materials and bring them up in our projects. If as a designer you want to be innovative an exhaustive material research is a priority for each project.

Molti designer concordano sul fatto che “il futuro del design è nella ricerca dei materiali”. Qual’é il vostro punto di vista?

Ci piace studiare nuovi materiali e portarli nei nostri progetti. Se come designer si vuole essere innovativo una ricerca esaustiva del materiale è una priorità per ogni progetto.

How the city you work in affect your projects?

It affects in the way we live and as a consequence in the way we organize our job, but it doesn’t influences our design. We could be in any country doing the same design.

Come la città in cui lavorate incide sui progetti?

Incide nel modo in cui viviamo e di conseguenza nel modo in cui organizziamo il nostro lavoro, ma non influenza il nostro design. Potremmo essere in qualsiasi paese che continueremo a avere lo stesso design.

How do you describes the actual design scene? 

With an high influence by Memphis and luxury design.
Come descrivereste la scena del design attuale?

Con una elevata influenza di Memphis e del design di lusso.

What is the hardest part of your job? Which one is your favorite?

The hardest part is maybe the most interesting: convincing clients of our new ideas.

Qual è la parte più difficile del tuo lavoro? Quale è il vostro preferito?

La parte più difficile è forse il più interessante: convincere i clienti delle nostre nuove idee.

Can you describe your home / or the space where you feel home?

Every space that creates a new experience and makes a feel emotional from a restaurant to a hotel room or just our own home.

Descriveteci lo spazio in cui vi si sente a casa?

Ogni spazio che crea una nuova esperienza e rende una sensazione emotiva da un ristorante a una camera d’albergo o semplicemente la nostra casa.

Do you have an artist or designer who inspires you?

Their are a lot of designers and artists that inspire us, depending on each projects… some could be Patricia Urquiola and India Mahdavi.

Avete un artista o designer che ti ispira?

Ci ispiriamo a molti designer e artisti, a seconda di ogni progetto … alcuni potrebbero essere Patricia Urquiola e India Mahdavi.
Interview-with-design-studio-Masquespacio_interior_itintandem_1606_1Interview-with-design-studio-Masquespacio_interior_itintandem_1606_2 Interview-with-design-studio-Masquespacio_interior_itintandem_1606_3 Interview-with-design-studio-Masquespacio_branding_itintandem_1606_4 Interview-with-design-studio-Masquespacio_style_itintandem_1606_5

Interview-with-design-studio-Masquespacio_designer_itintandem_1606_5

Ana Milena Hernández Palacios and Christophe Penasse

 

©Maquespacio

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply