ART

∂1 MARIO MERZ

5 Gennaio 2015
http://www.itintandem.com/it/%e2%88%821-mario-merz/

“Volevo fare un quadro, però nello stesso tempo sentivo che non andava bene fare un quadro; per quale motivo fare un quadro? E il quadro è diventato spesso quindici centimetri, e pesante, per cui in realtà c’erano dentro tutti i tubetti di colore di Pisa, ed è finito quando non c’erano più colori. È stata una cosa… non audace, ma semplicemente reale”.                                                                                                                                                                          Mario Merz

Mario Merz (1925 Milano; 2003 Torino) è uno tra i protagonisti dell’ arte Italiana del XX Secolo. a Torino il critico Germano Celant lo introduce nel gruppo dell’ Arte Povera. I suoi lavori si concentrano su trasmissioni di energie tra l’organico e l’ inorganico. Una serie di opere che includono neon, igloo, la serie numerica di Fibonacci, tavoli e animali primitivi. Per la prima volta la galleria Pace London espone le sue opere.

E.

Mario Merz (1925 Milano; 2003 Torino)is one of the most prominent artists to emerge from Italy in the XX sec. In Turin he became part of the Arte Povera movement, a term coined by Germano Celan. He focus his work on energy excange through organic and inorganic. A seriers of works through neon light, igloo, Fibonacci sequence, numbers, tables, and primitive shapes. This is Pace‘s first exhibition with Mario Merz.

E.

5_MERZ

2_MERZ

1_MERZ

4_MERZ

3_MERZ

6_MERZ

You Might Also Like